fbpx
Cotto

Cotto

da Baglio Baiata Alagna

10,50

Mosto di uve caramellizzato
Bottiglia da 500 ml

Scopri come funziona foodaloo.it
Quantità

Vedi anche gli altri prodotti di Baglio Baiata Alagna


COD: LGNTP01500 Categorie: ,

Recensito da

Gianluca

L’Alchimista

Non chiamatelo vino! Il Cotto è un mosto di uve, le stesse che danno origine al marsala, caramellizzate da una lenta cottura su fiamma diretta. È utilizzato per la preparazione di semifreddi, secondi piatti a base di carne o, ancora, per dare un tocco particolare a dolci e frutta.

È il più antico dolcificante della storia, noto anche come sapa o saba.
Si ricava dalla lenta cottura del mosto d’uva a fiamma diretta, per ottenere 1 kg di mosto cotto sono necessari ben 4 kg di uva.
Le uve usate sono Grillo, Catarratto e Inzolia coltivate nella zona di Marsala e Mazara del Vallo.
Allevamento: ad alberello marsalese o a controspalliera, in asciutto
Contenuto zuccherino: 750 g/l
Gradazione alcolica: assente

Formato

Bottiglia da 500 ml con tappo a fungo

Reperibilità

Tempo di preparazione

Profilo organolettico

Colore: ambrato, bruno
Odore: intenso, di frutta cotta
Sapore: dolce, complesso, leggermente tannico

Abbinamenti consigliati

Eccellente condimento per dolci, frutta e carni

Regione

Baglio Baiata Alagna

Quella della famiglia Alagna può essere definita una missione: nel bicchiere di chi ama il vino, la cultura, la tradizione e l'ospitalità marsalese. Entra nella cantina Baglio Baita Alagna è una vera e propria esperienza: ricavata da antiche cave di tufo, l'azienda ha una capacità di 50.000 ettolitri di vino. Sono diversi gli appezzamenti di terreno dove sono presenti vitigni Alagna, in ognuno di essi è possibile respirare tradizione e, al contempo, tecniche di produzione innovative. Volta all'accoglienza, al confronto con il cliente, alla valorizzazione del proprio territorio d'origine, i risultati ottenuti dalla famiglia Alagna in questi anni sono sotto gli occhi di tutti: vini pregiati e pluripremiati, sia dolci sia secchi, capaci di risvegliare i sensi di ogni assaggiatore.

0

SU

it_IT