4 zuppe per l’inverno: le ricette gustose!
0
4 zuppe per l’inverno: le ricette gustose!

Scopri come riscaldare le tue serate invernali con le ricette delle zuppe più gustose della stagione!

Zuppa d’Avena, un concentrato di leggerezza e gusto

L’avena è un cereale ricco di proprietà, perfetto per essere integrato ad una dieta detox, soprattutto dopo le festività natalizie. Un uso molto comune dell’avena è proprio come cereale da zuppa, ottenendo in poche e semplici mosse un piatto caldo e leggero, ma senza dimenticare il gusto! In una casseruola basterà unire carote a rondelle, sedano, cipolla grattugiata, uno spicchio d’aglio e qualche pomodorino. La verdura dovrà rosolare qualche minuto, prima di aggiungere l’avena e la quantità d’acqua ideale per coprire completamente gli ingredienti, lasciando poi sobbollire per almeno 45 minuti, facendo attenzione a non farla asciugare troppo. Siete di fretta? Ecco la nostra Zuppa d’Avena BIO pronta in 5 minuti!

Zuppa etrusca, il comfort food per eccellenza!

Ideale sia a pranzo, sia a cena, la Zuppa Etrusca è un piatto invernale molto ricco e nutriente, perfetto se accompagnato con del formaggio grattugiato e pane tostato. La ricetta più diffusa prevede l’uso di ceci e castagne, regalando una piacevole consistenza cremosa ed avvolgente una volta ultimata. Prima di tutto, è necessario cuocere le castagne in acqua bollente, per poi sbucciarle ed in un altra padella lessare i ceci, da salare una volta cotti perché altrimenti potrebbero indurirsi. Soffriggere poi le castagne con dell’aglio, unendo poi i ceci e l’acqua di cottura di questi ultimi, scegliete gli aromi che preferite e mescolate di tanto in tanto, cuocendo il tutto per circa 15 minuti. Servite caldo, accompagnando la zuppa a crostoni di pane tostato!

La Ribollita, scoprire il profumo della Toscana!

Cavolo nero, fagioli cannellini, erette verza e soffritto, qualche goccia di brodo vegetale ed eccoci nel cuore della Toscana con tutto ciò che serve per cucinare una Ribollita con i fiocchi! La Ribollita, infatti, è un piatto della tradizione toscana che riunisce sapori e profumi tipici della regione, assaggio dopo assaggio. Per cominciare, le erette devono rosolare una decina di minuti insieme al soffritto di carota, sedano e cipolla, finché non si ammorbidiscono. Unire cavolo, verza e le restanti erbette coprendo con il brodo e dopo una ventina di minuti, aggiungiamo qualche mestolo di acqua di cottura dei fagioli, frullandone la metà e finendo la cottura della crema insieme alle altre verdure, ed ecco pronta la Ribollita!

Il minestrone, classico intramontabile

Last but not least, il Minestrone è diffuso lungo tutto lo stivale, simbolo nell’immaginario comune di un piatto sano e gustoso che varia, al cambiare delle stagioni. Scegliete le vostre verdure preferite, tagliandole a dadini, soffriggete sedano cipolla e porro, lasciando dorare per una decina di minuti aggiungendo i fagioli. Coprite con acqua e lasciate bollire, rispettando i tempi di cottura di ogni singola verdura fino ad ultimare la cottura di tutte. Noi abbiamo provato il Minestrone con Zucca gialla Bio, clicca e scopri la nostra ricetta!

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata.

0

SU