fbpx
Prodotto Biologico: perché sceglierlo?
Commenti disabilitati su Prodotto Biologico: perché sceglierlo?
Prodotto-Biologico-Come-Riconoscerlo-Foodaloo

CONOSCI LA DIFFERENZA TRA PRODOTTO BIOLOGICO O ORGANICO?

Cibo organico è un termine che può creare qualche perplessità sul tipo di prodotto anche perché è facile associarlo al termine inglese “organic”, che significa proprio prodotto biologico. In italiano, per organico si intendono i cibi di origine naturale come gli ortaggi, la frutta, le carni e il pesce che non vengono trattati o trasformati industrialmente, questo però non significa che cibo organico sia sinonimo di cibo biologico.

COSA SIGNIFICA PRODOTTO BIOLOGICO?

Nell’agricoltura biologica nelle varie fasi di produzioni non vengono utilizzate sostanze chimiche come diserbanti o pesticidi, mentre si utilizzano preparati organici e minerali, letame e compost; oltre a ciò, si tende a favorire la fertilità del suolo utilizzando tecniche che non vanno ad alterare la composizione del suolo utilizzando preparati organici e minerali, letame e compost.

Nell’allevamento biologico viene seguito il principio del rispetto del benessere dell’animale, favorendone il ciclo di vita naturale senza forzature, garantendo all’animale spazia adeguati e possibilità di movimento, sia in spazia aperti che al coperto, accesso ai pascoli, ecc. in modo da poter esprimere il proprio comportamento naturale. Naturalmente il terreno biologico del pascolo deve avere il medesimo standard biologico, così come la nutrizione e la salute dell’animale che non può essere trattato con antibiotici, ormoni o alimenti derivati da O.G.M. ed in nessun modo forzarne la crescita.

COME FACCIO A RICONOSCERE UN PRODOTTO BIOLOGICO?

In Italia, il prodotto biologico segue una specifica normativa (Regolamenti CE n. 834/2007 e n. 889/2008, che riportano gli aspetti in materia della produzione, etichettatura e controllo anche per i prodotti importati), sia che il prodotto origini da coltivazioni, sia da allevamento che dalla trasformazione; il processo è controllato e certificato dagli Organismi di Controllo denominati e autorizzati dal MIPAAF (ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.)

Ogni livello della filiera produttiva è sottoposto a controllo a garanzia del consumatore finale; sulle etichette viene apposto un codice che identifica ogni organismo che ha effettuato i controlli obbligatori insieme al logo “biologico” dell’Unione Europea.

UN SISTEMA ALIMENTARE PIU’ SANO E SOSTENIBILE IN EUROPA È POSSIBILE?

La Commissione Europea ha presentato nel 2020 il progetto “Dal produttore al consumatore” come parte di una delle azioni chiave del cosiddetto Green Deal Europeo, insieme di normative volte a perseguire il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050. La strategia del progetto prevede numerosi obiettivi come, ad esempio, l’uso dei pesticidi e fertilizzanti, il ripristino di terreni agricoli, l’ottimizzazione delle risorse idriche, ecc. Tra le priorità, oltre alla sicurezza degli alimenti, quella di promuovere un regime alimentare sano e più sostenibile, ridurre perdite e sprechi, aumentare i terreni a disposizione dell’agricoltura biologica ed infine arrivare entro il 2030 alla riduzione del 50% dell’utilizzo dei pesticidi

(Fonte: Consiglio dell’Unione Europea “from farm to fork”)

Prodotto-Biologico-dall'agricoltore-alla-tavola-foodaloo

PERCHE’ UN PRODOTTO BIOLOGICO COSTA DI PIU’?

I costi di produzione sia per l’agricoltura che per l’allevamento biologico sono più elevati essendo sottoposti a precisi regolamenti ed adempimenti da rispettare; le rese (cioè quanto prodotto si ricava dal singolo terreno) sono sensibilmente più basse: non utilizzano infatti fertilizzanti chimici che ne aumentano la produttività. Spesso i raccolti sono variabili poiché soggetti alle variazioni delle condizioni climatiche poiché meno artificialmente protetti.

QUALI SONO I VANTAGGI

Gli alimenti biologici hanno normalmente un elevato valore di nutrienti come le vitamine, i minerali, le fibre ed altre sostanze, hanno sapori più naturali e genuini; spesso se ne apprezza la bontà della maggiore genuinità poiché la qualità degli ingredienti non possono contenere Organismi Geneticamente Modificati e provengono da terreni dove l’uso di pesticidi o trattamenti chimici è vietato. Altra importante conseguenza sono i maggiori benefici per la sana alimentazione e per l’ambiente: diminuzione dell’impatto ambientale, maggior attenzione alla salute degli animali, minor spreco e rispetto per la biodiversità.

Noi abbiamo scelto:

Produzioni di alta qualità il tutto in armonia con la natura!

it_IT