fbpx
Farina di Pistacchio
Farina di Pistacchio

Farina di Pistacchio

da Bacco

3,0032,70

Farina di pistacchio

Pistacchio 100% ottenuta esclusivamente da pistacchi sgusciati e tritati, provala con il pesce!

Busta da 50 g e da 100 g e sottovuoto da 250 g e 500 g

Scopri come funziona foodaloo.it
Quantità

Vedi anche gli altri prodotti di Bacco


COD: N / A Categorie: ,
Farina di Pistacchio

Assaggiato da

Gianluca

L’Alchimista

questa farina dalla grana non troppo fine si presta molto bene in cucina, provatela per aggiungere una nota intensa ai primi piatti

L’azienda Bacco qui in terra siciliana famosa per la qualità dei suoi pistacchi lavora ogni giorno, con passione, questi preziosi frutti, un prodotto che viene raccolto rigorosamente a mano ogni due anni , qui si produce la Farina di Pistacchio.

Farina di Pistacchio

Siamo a Bronte, il paese per eccellenza del pistacchio. Qui i pistacchi vengono raccolgono a mano e l’azienda ne cura e controlla l’intera filiera: dalla raccolta, alla lavorazione e al prodotto finito. La pregiata ed eccezionale frutta secca raccolta alle pendici dell’Etna incontra tutta la sapienza del lavoro manuale, tramandato per tradizione.

Tutta la produzione del Pistacchio di Bronte  dell’azienda è realizzata principalmente con pistacchi provenienti dai terreni coltivati di proprietà dell’azienda stessa. Il controllo di qualità riguarda pertanto l’intera filiera produttiva. Dalla raccolta, allo stoccaggio, dal magazzino alla lavorazione e trasformazione del pistacchio stesso, una vota raccolto viene asciugato steso al sole per poi essere essiccati.
Per ottenere la farina si lavorano esclusivamente i pistacchi sgusciati. Vengono poi tritati fino ad ottenere una granella non troppo fine, dalla forma irregolare e dalla colorazione intensa.

La farina di Pistacchio trova innumerevoli utilizzi in cucina, per la preparazione di primi piatti, di secondi e naturalmente per i dolci

Formato

Busta da 50 g, Busta da 100 g, Sottovuoto da 250 g, Sottovuoto da 500 g

Tempo di preparazione

Ingredienti

PISTACCHIO 100%

Allergeni

Pistacchi

Avvertenze

Può contenere tracce di altra frutta in guscio (mandorle e nocciole), farine con glutine, latte, soia e uova

Tempo di conservazione

12 mesi

Modalità di conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto

Abbinamenti consigliati

Ideale come base per la preparazione di torte e dolci in genere, salse per condire la pasta e per accompagnare secondi piatti, sia di carne che pesce

Certificazioni

, ,

Regione

Bacco

Nel mio ultimo viaggio in Sicilia sono passato a trovare il mio amico Giuseppe a Bronte, città molto famosa per i suoi pistacchi. Siamo alle falde dell'Etna, sul versante sud occidentale e Giuseppe mi ha portato alla pistacchiera di famiglia. In questa collina di terra lavica tra gli alberelli di pistacchio mi ha raccontato con passione la storia e la produzione di questi preziosi frutti: «nella Genesi Giacobbe porta in dono dei pistacchi al faraone, anche la regina di Saba aveva una piantagione riservata a lei e ai suoi cortigiani. Nabocodonosor II li faceva coltivare nei giardini pensili di Babilonia per sua moglie Amytis. Poi greci, i romani... gli arabi che diffondono la coltivazione in Sicilia, ed ancora oggi noi chiamamo frastuca il pistacchio dal loro termine fustuq » Il Pistacchio di Bronte: orgoglio e tradizione, un prodotto unico per dolcezza e brillantezza di colore, raccolto a mano solo ogni due anni, alla base della pasticceria siciliana e vanto di questa meravigliosa terra. Poi Giuseppe mi ha portato alla Bacco , la ditta artigiana del sig. Claudio Luca per la quale lavora e che trasforma i migliori pistacchi di Bronte in stupendi dolci, creme e pesti. E lì mi si è aperto un mondo di prodotti eccezionali…

SU

it_IT