Cioccolato fondente maxi con tagliere e coltello

Cioccolato fondente maxi con tagliere e coltello

da Domori

84,00

Cioccolato fondente maxi con tagliere e coltello

Blocchi di pregiato cioccolato con Cacao fine della Tanzania 68%, il prezioso Trinitario della Tanzania proposto in questo formato maxi da 500g, abbastanza grande da soddisfare qualsiasi palato. Con l’apposito coltello da cioccolato e il tagliere di legno naturale per scolpirlo come ti piace!

SENZA GLUTINE!

confezione da 500 g + tagliere in legno naturale + coltello da cioccolato

SPEDIZIONE GRATUITA!

 

 

 

 

Scopri come funziona foodaloo.it
Quantità

Vedi anche gli altri prodotti di Domori


COD: DMRTO01GQ03008 Categorie: , ,
Cioccolato fondente maxi con tagliere e coltello

Recensito da

Filippo

L'ambasciatore

Realizzato con finissimo cioccolato con pregiata varietà del cacao Trinitario. Fonde le caratteristiche aromatiche del raro Criollo e tutta la forza del Forastero.

Domori esprime in questi prodotti, i Quantum, tutta la passione per i migliori cioccolati al mondo espressa attraverso la selezione delle migliori varietà di cacao e attenta lavorazione ecco come nasce Cioccolato fondente maxi con tagliere e coltello

Cioccolato fondente maxi con tagliere e coltello

Il Quantum è il blocco di pregiato cioccolato in questa versione con Cacao fine della Tanzania 68% Per garantire la qualità del cioccolato l’azienda controlla l’intera filiera. Prima di tutto occorre la selezione dei migliori cacao scrupolosamente eseguita da esperti in modo da assicurare i più alti standard qualitativi. L’azienda in tutto il suo percorso si è prefissa un solo obiettivo: arrivare all’anima del cioccolato. Il sogno che piano piano è diventato realtà era quello di preservare dall’estinzione le varietà più pregiate al mondo, mantenerne i suoi aromi originari e renderli accessibili a tutti gli appassionati.

L’azienda ha portato avanti con grande impegno la salvaguardia di questa varietà con un progetto che ha dato vita ad un Hacienda in Venezuela per il recupero di queste biodiversità. E’ la prima azienda al mondo a portare avanti il solo utilizzo di cacao pregiato con l’utilizzo di manodopera altamente specializzata in modo da garantire e conservare le diversità aromatiche fin nel prodotto finale.

Il Trinitario è un ibrido del Criollo e del Forastero. Rappresenta l’8% del raccolto mondiale del cacao. Una varietà mix delle alcune caratteristiche aromatiche e sensoriali del Criollo con la forza del Forastero. Nasce così ad una varietà di cacao unica.

La confezione contiene: una maxi tavola di di pregiato cioccolato con cacao fine della Tanzania 68% da scolpire e modellare. La confezione è provvista di tagliere in legno naturale e il coltello da cioccolato. Un’originalissima idea regalo!

La spedizione è gratuita!

 

 

 

 

 

Peso 0,5 kg
Formato

Blocco quadrato da 500 g + tagliere in legno + coltello

Tempo di preparazione

Ingredienti in etichetta

Pasta di cacao, zucchero di canna, burro di cacao, emulsionante: lecitina di soia. SENZA GLUTINE.

Avvertenze

Può contenere tracce di frutta a guscio e latte

Valori nutrizionali medi per 100 g

Valore Energetico Kcal : 585 – KJ .2428
Grassi 43 g
– di cui saturi 25 g
Carboidrati 36.5 g
– di cui zuccheri 32 g
Proteine 8.5 g
Sale < 0.1 g

Modalità di conservazione

Conservare in luogo fresco, asciutto, senza odori e ad una temperatura compresa tra i 14 e i 20 °C

Certificazioni

,

Regione

Shelf Life

14 mesi

Domori

La fabbrica del cioccolato!
No, non è solo un bel racconto, ma la vera storia di una golosa realtà di eccellenza tutta italiana!
Uno dei prodotti che più mi appassionano e che non può mancare tra i miei preferiti è sicuramente il cioccolato!
La mia regione, il Piemonte, tra piccolissime e grandi realtà produttive, vanta una lunga tradizione di eccellenza artigiana nella lavorazione del cacao, dunque l'offerta di certo non manca.
Alcuni mesi fa ho accolto l'invito di una realtà prestigiosa del mio territorio, l'azienda Domori di Gianluca Franzoni.
Ho avuto il piacere e l'opportunità di visitare lo stabilimento di produzione dove ordine, organizzazione e know how sono davvero ai massimi livelli. La migliore tradizione artigianale e l'innovazione sono ben armonizzate e pongono l'azienda Domori tra le più importanti in Italia tra le produzioni di eccellenza.
Al termine della visita finalmente è giunto il momento di procedere alla degustazione dei vari prodotti!
Non potrò mai dimenticare quel preciso momento in cui ho aperto una confezione di cioccolato Domori! Fin da subito ho apprezzato il suo fine e intenso aroma. L'assaggio poi mi ha confermato che in quel momento stavo degustando un prodotto di qualità nettamente superiore rispetto ai prodotti che si trovano normalmente in commercio.
Gianluca Franzoni dal 1997 è il protagonista di questa prestigiosa azienda che si trova a None, nella provincia di Torino, città nota in tutto il mondo per la grande tradizione artigianale del cioccolato.
Nel 1993 la sua grande passione per la natura, la biodiversità, la gastronomia ed il cacao in particolare, hanno portato Gianluca in Venezuela, in una delle poche aree del mondo dove si coltiva quella che è probabilmente la varietà di cacao più rara e pregiata, il "Criollo". Una pianta in via di estinzione che grazie al suo intervento su tutta la filiera in Sud America e America Centrale, è stata finalmente conosciuta e valorizzata con la creazione di nuove piantagioni di proprietà, dedicate alla coltivazione per la produzione del cacao extra fine di altissima qualità. Domori è stata la prima azienda ad utilizzare questa pregiata varietà di cacao dalle caratteristiche eccellenti ed è l'unica a produrre una tavoletta utilizzando la varietà Criollo in purezza, con la semplicità di una ricetta che prevede il solo utilizzo di pasta di cacao e zucchero.
La continua ricerca della perfezione e della purezza ha portato il suo fondatore a creare un vero e proprio "Codice di Degustazione del Cioccolato".
Il marchio "Domori" nasce dal fascino che la città seicentesca di Venezia ha da sempre esercitato sul fondatore di questa azienda. Il nome si riferisce infatti ai "Due Mori", le statue che battono le ore sulla campana della torre dell'orologio in piazza San Marco. Due, come i semi del cacao e del caffè, prodotti che sono l'emblema del puro piacere gastronomico!

it_IT