Una ricetta dal gusto unico: il pollo alla birra
0
Una ricetta dal gusto unico: il pollo alla birra

Il pollo alla birra è uno dei secondi piatti più amati dagli italiani, si tratta di una specialità invitante e molto apprezzata dalla gente.

I vantaggi di questa delizia sono numerosi, ad esempio attraverso di essa avrete la possibilità di servire a tavola uno dei cibi più saporiti. Il gusto della carne è dato dall’aroma della birra, attraverso questa bevanda potrete realizzare in semplici passaggi qualcosa di eccezionale. La ricetta che stiamo per esaminare oggi è in grado di stuzzicare qualsiasi palato, in quanto è considerata una delle migliori in assoluto. Basta con le chiacchiere ed iniziamo a vedere insieme come preparare il pollo alla birra sia al forno che in padella.

INGREDIENTI PER PREPARARE IL POLLO ALLA BIRRA

Tutte le pietanze hanno degli ingredienti segreti, come anche la ricetta del pollo alla birra. Questo secondo favoloso, saporito e gustoso, piace veramente a tutti, per realizzarlo è necessario avere nella propria dispensa:

• 1 carota
• Trito sottile di cipolla
• Cipolla q.b
• Rosmarino q.b
• Pepe macinato q.b
• 1 birra Malafrasca da 33 cl
• Pollo
• Sale q.b
• Cannella
• Paprica dolce

BIRRA MALAFRASCA

La birra malafrasca è disponibile sul sito web foodalo.it, si tratta di un prodotto di altissima qualità. Grazie al suo sapore delicato e saporito potrete cucinare degli ottimi piatti, in quanto è caratterizzato da un leggero aroma di lavanda. Sul sito web di Foodaloo sono disponibili due versioni del prodotto, tutto quello che dovrete fare è scegliere quella che risulta fare di più al caso vostro in base alle preferenze di gusto personali.

UNA RICETTA DAL GUSTO UNICO: IL POLLO ALLA BIRRA

Avete invitati a pranzo o a cena e non sapete cosa preparare? Non preoccupatevi il pollo alla birra rappresenta uno dei secondi piatti più amati dagli italiani. Il procedimento per preparare questa delizia è semplice ed il tempo di cottura non supera i 60 minuti.

Per prima è importante avere in mente quale parte del pollo cucinare, dopodiché potrete iniziare a mettervi il grembiule per realizzare la vostra specialità alla birra.

In questa guida abbiamo deciso di mostrarvi entrambe le versioni di cottura, ovvero al forno o in padella.Inoltre è importante sapere che la birra Malafrasca darà più sapore al pollo rispetto agli altri prodotti presenti in commercio, per di più dovrete usarla a temperatura ambiente.

PROCEDIMENTI PRINCIPALI PER PREPARARE IL POLLO ALLA BIRRA

Vediamo dunque come preparare questa prelibatezza, per prima cosa pulite e fiammeggiate il pollo. Per preparare la base del soffritto è importante aggiungere un trito sottile di cipolla, dopodiché continuate a realizzare il condimento con gli altri ingredienti elencati precedentemente, ovvero inserite il sedano e la carota. Continuate a cucinare fino a quando il pollo non avrà preso il colore dorato.

Dividete il pollo in svariate porzioni, una volta fatto questo è fondamentale integrare la birra, la paprica dolce e la cannella, tali elementi vi consentiranno di insaporire al meglio la vostra specialità.

Mettete a cucinare la carne a fuoco lento in padella per circa 1 ora. Una volta terminati questi procedimento potrete servire i vostri ospiti con un secondo piatto davvero delizioso, vi consigliamo di consumarlo in compagnia di un bel bicchiere di birra Malafrasca, dal gusto insuperabile.

Se avete intenzione di acquistare la birra Malafrasca potrete effettuare l’ordine direttamente su Foodaloo qui.

POLLO ALLA BIRRA AL FORNO

Il pollo alla birra può essere preparato anche al forno, anche in questa versione assume un sapore unico grazie alla birra Malafrasca. Nonostante si tratta di una ricetta semplice, offre a tutti l’occasione di degustare un secondo piatto gradevole ed invitante allo stesso tempo.

Gli ingredienti segreti per realizzare questo secondo piatto squisito sono:

• Timo fresco
• 400 ml di birra bionda Malafrasca
• 1 noce di burro
• Pepe nero q.b
• 800 gr di pollo a pezzi
• Olio extravergine di oliva
• 2 spicchi d’aglio
• Farina
• Sale
• Rosmarino

Se siete pronti in cucina possiamo iniziare a vedere come realizzare questa specialità.

Come ogni cosa è fondamentale seguire dei passaggi specifici prima di arrivare al successo, in questo caso grazie ai nostri piccoli segreti stupirete chiunque siederà a tavola con voi.

Esattamente come la ricetta del pollo in padella anche per quella al forno è importante integrare nella ricetta la birra Malafrasca. Oltre che a questo prodotto, il segreto per avere un sapore eccezionale è l’utilizzo delle erbe aromatiche tra cui: il timo, l’aglio e il rosmarino.

Nel caso in cui avete intenzione di fare una gran bella figura a tavola, vi consigliamo di arricchire il pranzo preparato con alcuni contorni, tra cui le patate croccanti fatte in padella o le verdure sabbiose, che devono avere un gusto saporito ma non troppo intenso.

PASSAGGI FONDAMENTALI PER PREPARARE IL POLLO ALLA BIRRA MALAFRASCA AL FORNO

Iniziate a preparare il pollo a pezzi come più preferite, dopodiché lavatelo, asciugatelo e trasferitelo all’interno di un contenitore (di vetro) e condite il tutto con la birra. Insieme a quest’ultima è essenziale integrare anchei le spezie, il pepe nero q.b, l’aglio, il rosmarino e il timo.

Una volta che avrete completato questi semplici passaggi non dovrete far altro che far marinare il pollo per circa 60 minuti e depositarlo in frigorifero. Trascorsa un’ora è necessario eliminare la birra dalla carne, che dovrete mettere da parte per i passaggi successivi. Continuate a lavorare la vostra prelibatezza, a questo punto prendete la farina ed infarinate il pollo.

Prima di cuocere il pollo al forno, bisogna metterlo in una padella già riscaldata da un paio di minuti. Fatto ciò dovrete aggiungere nella casseruola 2 cucchiai di olio e di burro. Continuate a cuocerlo, girandolo in modo tale da lasciarlo insaporire. Una volta che quest’ultimo diventerà dorato dovrete aggiustarlo con un pizzico di sale (q.b) e trasferirlo in una pirofila. Il passaggio successivo richiede di Riprendere la marinata scolata precedentemente con l’aglio e le spezie aromatiche. Prima di mettere la carne in forno dovrete riscaldare quest’ultimo ad una temperatura di 200°C, inoltre la cottura non deve superare i 50 minuti.

Se avete effettuato tutti i passaggi alla perfezione, siamo sicuri che otterrete sicuramente un risultato formidabile e decisamente delizioso. Realizzate i piatti e serviteli a tavola accompagnati dal sapore impeccabile della birra Malafrasca, che renderà ancora più piacevole la degustazione del cibo preparato. É importante mangiare bene e condividere con chi si ama un cibo ben cotto, prelibato e saporito.

BIRRA ARTIGIANALE IN TOSCANA

In Toscana ogni anno sono prodotti numerosi tipi di birra artigianale, tanto da essere considerate le bevande più prelibate al mondo, qui si ha la possibilità di trovare delle bibite saporite e dal gusto raffinato e delicato a seconda delle diverse zone del territorio.

Il regime alimentare di questa regione si concentra sull’assunzione degli alimenti più salutari per l’organismo, come ad esempio la verdura. La pasta non è un piatto preferito dai Toscani, dato che amano consumare cibi pronti e di tipo etnico.

La verdura è prodotto tipico della loro tavola e sempre di più sono le persone che hanno come scopo quello di seguire in maniera attenta e diretta la dieta mediterranea. Tra i prodotti più apprezzati e presenti nel territorio Toscano vi sono anche: la frutta secca, le uova, il sushi e le zuppe pronte e il pollo alla birra.

Per i Toscani seguire la dieta mediterranea è importante, dato che attraverso di essa si ha la possibilità di evitare numerose patologie a livello salutare. La PAT rappresenta la Piramide Alimentare Toscana, questo schema consente alla gente del territorio di seguire una sana e corretta nutrizione. Il grafico riporta in maniera diretta e concisa i cibi che non dovrebbero mai mancare in ogni sistema di alimentazione e propone un totale di 70 prodotti di cui 65 di origina Toscana. Sono 6 i settori totali della piramide, quest’ultima è caratterizzata principalmente da:

• Verdura e frutta
• Cereali e derivati e olio extravergine di oliva
• Legumi, frutta secca, latte e yogurt
• Pollame e pesce
• Uova, patate e formaggi
• Dolci, carne e salumi

I livelli più bassi rappresentano gli alimenti che devono essere consumati in maniera regolare, mentre quelli in alto devono essere assunti meno frequentemente. Inoltre questa dieta consiglia di bere tra le bevande:

• L’acqua
• Il vino

Anche l’attività fisica rappresenta una delle cose principali da fare, se avete intenzione di essere in forma e avere una silhouette smagliante. In questo modo riuscirete ad evitare svariati problemi di salute, tra cui quello legati al cuore. I prodotti toscani sono i protagonisti della dieta mediterranea, basta pensare che hanno addirittura ottenuto un riconoscimento a livello mondiale dalla CNN. Tali elogi sono dati grazie agli alimenti di cui questo sistema alimentare è dotato, in quanto contiene tutti i cibi più sani in assoluto. La Toscana è fondamentale ricordare che è una delle regioni di eccellenza alimentare, per questo se avete voglia di seguire una dieta completa, potete integrare gli alimenti presenti nella loro piramide.

Il settore food e beverage del sito Foodaloo vi consentirà di scoprire un mondo per quanto riguarda il settore della cucina, per di più avrete la possibilità si conoscere i prodotti più saporiti e deliziosi in assoluto. Nella sezione delle bevande sono disponibili tanti articoli differenti e con gusti diversi.

Per maggiori informazioni non vi resta che visitare la pagina web ed iniziare a preparare il pollo alla birra più buono del mondo. Cucinare ed essere creativi è essenziale per far felici gli altri ed anche voi stessi.

Conservazione del pollo alla birra

Il pollo alla birra può essere conservato in frigorifero per almeno 2 giorni, potete riscaldarlo nel microonde o direttamente nel forno.

Articolo originale preso da qui

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata.

0

SU