Sugo di brasato

Sugo di brasato

da Macelleria Lazzari
2 sold

9,70

Ragù a base di guancia di maiale, pomodoro e verdure tostate al forno

Barattolo da 250 g

 

Scopri come funziona foodaloo.it
Quantity

Recensito da

Gianluca

L’Alchimista

Un sugo fatto con le guancette di maiale. Semplicemente geniale! Io cucino abbastanza spesso e volentieri le guancette di maiale con un buon soffritto di cipolla, sedano e carota, vino rosso e una lunga e paziente cottura. Giulio Lazzari fa allo stesso modo il suo sugo di brasato di guancia di maiale, solo che anche qui usa verdure tostate e asciugate in forno. Il suo sugo cotto lentamente e a lungo è ottimo e ben dosato nei sapori. Poiché non si presenta come un macinato fine ma con dei bei pezzetti di carne di piacevole consistenza, si presta naturalmente a condire la pasta, ma va altrettanto bene su crostoni di pane o fette di polenta abbrustolita.
COD: LZZCR01SGBRS01 Categoria:

Il sugo di brasato si prepara cuocendo la guancia di maiale in pentola con vino rosso, olio, carote, sedano, cipolla, patata, aglio, sale, pepe e passata di pomodoro.

La guancia di maiale è un prodotto pregiato e di eccellente bontà, che se saputo cucinare a regola d’arte è capace di regalare grandi soddisfazioni. La sua carne tenera e saporita è gradita da grandi e piccini, e per questo è ottima da portare in tavola anche durante una cena speciale, in cui si desidera stuzzicare il palato di tutti i propri ospiti.

Un barattolo è sufficiente per 2 persone.

Formato

Barattolo da 250 g

Reperibilità

Tempo di preparazione

Ingredienti in etichetta

Carne di suino 52%, carota, SEDANO, cipolla, patata,
aglio, sale, pepe, vino rosso (può contenere SOLFITI), passata di pomodoro, burro (LATTE)

Allergeni

Latte, sedano, solfiti

Note

,

Valori nutrizionali medi per 100 g

Energia 241 Kcal
Grassi 19 g
di cui acidi grassi saturi 5,3 g
Carboidrati 2,6 g
di cui zuccheri 0 g
Proteine 24 g
Sale 0,84 g

Tempo di conservazione

9 mesi

Modalità di conservazione

Conservare a temperatura ambiente
Dopo l'apertura conservare in frigo e consumare in breve tempo

Abbinamenti consigliati

Per condire la pasta o per crostini

Regione

Macelleria Lazzari

Saper ascoltare ed osservare, far tesoro di nozioni ed azioni per riproporle a propria volta con un tocco di personalità. Non è da tutti, ma è la base per tramandare antichi usi e sapori. E in questo Giulio Lazzari, giovane macellaio ed imprenditore di Ostiano, paese tra Cremona e Mantova, è stato molto bravo. Ha carpito i segreti di cuoche del paese e li ha racchiusi in barattoli di vetro in un piccolo laboratorio artigianale creando dei sughi di altissima qualità. Così nasce per esempio il suo sugo bianco di anatra, bello e saporito, senza l'aggiunta di conservanti o esaltatori di sapidità.

0

TOP