Soppressata di Polpo

Soppressata di Polpo

da Salumeria di mare

56,00

Soppressata di Polpo

Specialità ittica interamente lavorata a mano con i migliori polpi accuratamente selezionati per provenienza e pezzatura.

Confezione da circa 900 g

Essendo prodotti artigianali lavorati a mano i pesi potrebbero variare

Scopri come funziona foodaloo.it
Quantità

Vedi anche gli altri prodotti di Salumeria di mare

COD: KGRPT01CRPPLP900 Categoria:
Soppressata di Polpo

Assaggiato da

Gianluca

L’Alchimista

la ricetta è la versione di mare di un insaccato molto apprezzato di maiale la soppressa. Con una bella consistenza e il profumo degli aromi selezionati.

Salumeria di mare è pura espressione della salumeria e della norcineria applicata ai prodotti ittici, l’azienda vanta una lunga storia ben più di trent’anni di lavorazione e stagionatura del miglior pescato del Mediterraneo con ricette tramandate che risalgono a fine ‘800 tramandate di padre in figlio, lavorazione accurate da mani esperte, salagione manuale con Sale di Volterra e lunga stagionatura ecco come nascono queste bontà ed ecco come viene realizzato la Soppressata di Polpo

Soppressata di Polpo

La soppressata è spesso nota come carpaccio di polpo viene fatto esclusivamente con polpo selezionato per provenienza (solo polpo Marocco) e pezzatura. Viene tagliato, cucinato e pressato manualmente, ottenendo così un insaccato ben compatto, con una fetta che mantiene integra la propria struttura anche con un taglio sottile. La ricetta vuole riproporre la conosciuta e appressata soppressata di maiale in versione mare.
Il carpaccio di polpo non è solo gustoso, è anche un alimento leggero. Ricco di proteine e minerali, povero di grassi e a ridotto contenuto calorico. Essendo inoltre privo di glutine può essere consumato serenamente anche dai celiaci.

i Carpacci sono gustose specialità di mare che si distinguono per intensità e consistenza. Per gustarli al meglio si possono gustare al naturale, senza nessun condimento. Per chi preferisce basterà aggiungere del buon olio EVO oppure olio e limone.

E’ un piatto che si gusta bene freddo. Affettatela finemente al coltello o con l’affettatrice su un piatto da portata e conditela con una citronette preparata con olio EVO, un pochino di succo arancio e limone e un pizzico di sale. Cospargete il piatto con prezzemolo e aglio battuti e poi condite con la citronette.

 

soppressata-di-polpo-salumeria-di-mare

 

Tempo di preparazione

Ingredienti in etichetta

POLPO (Octopus vulgaris) 98% Zona FAO 37, sale di Volterra, gelificante: gelatina

Allergeni

Polpo

Avvertenze

Può contenere tracce di crostacei e prodotti a base di crostacei, pesce e prodotti a base di pesce, soia e prodotti a base di soia, frutta a guscio, semi di sesamo e prodotti a base di sesamo, molluschi e prodotti a base di molluschi

Note

, , , , , ,

Valori nutrizionali medi per 100 g

Energia 680 kJ/162 kcal
Grassi 1 g
di cui acidi grassi saturi 0,05 g
Carboidrati 4 g
di cui zuccheri 0,005 g
Proteine 34,4 g
Sale 0,4 g

Tempo di conservazione

70 giorni

Modalità di conservazione

Conservare in frigo ad una temperatura compresa tra 0 e +4 °C

Abbinamenti consigliati

Ideale per preparare insalate originali, antipasti e secondi piatti

Spedizione

Le spedizioni dei prodotti deperibili, che necessitano di essere conservati a temperatura controllata, sono effettuate nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì. Per ordini effettuati dal giovedì alla domenica la spedizione avverrà nella settimana successiva, onde evitare giacenze nei giorni di sabato e domenica e conseguente rischio di alterazione degli alimenti

Regione

Salumeria di mare

Quando ho conosciuto Mauro Pellegrini ed ho avuto modo di assaggiare i suoi salumi di mare sono rimasto folgorato dalla bontà e dalla bellezza di questi prodotti. Quando poi gli ho chiesto come gli fosse venuta questa idea dei salumi di pesce mi ha raccontato la storia dei suoi trisavoli: nell'Ottocento la maggiore fonte di sostentamento degli abitanti dell'Appennino pistoiese si doveva alle "Carbonaie", ovvero alla trasformazione della legna , soprattutto di faggio, in carbone. E i trisnonni di Mauro erano dei carbonari che portarono queste tecniche in Maremma, nell'isola d'Elba ed in Sardegna e perciò stavano trascorrendo svariati mesi lontani da casa. L'abbondanza di pesce, la dimestichezza con la legna e l'affumicatura, insieme alla voglia e alla necessità di dei prodotti sani e di lunga durata, hanno fatto sì che inventassero i primi salumi di mare come la bresaola di tonno e lo speck di pesce spada affumicato. E Mauro con orgoglio ha ripreso e sviluppato questa produzione artigianale di carni di pesce del Mediterraneo, lavorandole con sapienza, creatività e la consapevolezza di offrire dei prodotti sani, ricchi di proteine nobili e sorprendentemente buoni. Se poi i suoi trisnonni "Carbonari" erano anche coinvolti nei moti rivoluzionari del Risorgimento… è un'altra storia.

it_IT