Confettura Selvatica

Confettura Selvatica

da Le bontà di Paola

8,00

Confettura di frutti spontanei con zucchero di canna biologico
Vasetto da 200 g

Scopri come funziona foodaloo.it
Quantità

Vedi anche gli altri prodotti di Le bontà di Paola


COD: LBNFI01SLVTC01 Categorie: ,

Recensito da

Simona

L’Esploratrice

Un'unione di frutti dimenticati del bosco. Uno splendido connubio di bacche che racchiude tutto il "selvatico" dei boschi toscani e dolce come l'amore che Paola e Sidonia mettono nel raccogliere e trasformare queste meraviglie ormai dimenticate. Questo è un viaggio nel passato, un ritorno alla natura, una natura non addomesticata, ancora selvatica, quando i nonni di ritorno dal bosco portavano a casa i frutti raccolti e le sapienti massaie li trasformavano.

Paola prepara le sue bontà con ingredienti semplici e genuini, che vengono coltivati nell’orto o che crescono spontanei nel bosco di proprietà.
Questa confettura è un prodotto davvero speciale che racchiude in sé tutto il sapore dei boschi toscani. Infatti è realizzata solo con frutti che crescono spontaneamente e che sono ormai “dimenticati”: rosa canina, sorbe, biancospino, corbezzolo e nespole.
Da qui il nome “Selvatica”, dall’aggettivo toscana per indicare le piante che nascono spontaneamente e crescono senza cure.
Tutte le confetture sono realizzate senza l’aggiunta di addensanti, coloranti e aromi; hanno una percentuale di zucchero che varia dal 10% al 25% massimo a seconda della maturazione del frutto.
Inoltre tutti i prodotti sono senza glutine.

Formato

Vasetto da 200 g

Reperibilità

Tempo di preparazione

Ingredienti in etichetta

Rosa canina, sorbe, biancospino, corbezzolo, nespole, zucchero di canna bio

Note

, , ,

Modalità di conservazione

Conservare in luogo fresco e al riparo dalla luce diretta del sole; una volta aperto conservare in frigorifero

Abbinamenti consigliati

Per una sana e buona colazione, dolci fatti in casa, ma anche insieme a formaggi per un abbinamento sfizioso

Regione

Le bontà di Paola

L'incontro con Paola è stato per me un amore a prima vista, un riconoscere un simile, qualcuno che parla la tua stessa lingua e crede in quello che fa. Una donna forte e vulcanica, molto brava in cucina e appassionata fin da piccola del mondo della natura, dalle bacche e dalle piante, Paola ha potuto realizzare il suo sogno di tornare ad abitare nella casa natale in mezzo ad un bellissimo bosco con l'idea di valorizzare le bacche, i frutti selvatici e i fiori dimenticati.
Ha dato così vita a prodotti unici, usando i segreti delle ricette tramandate delle nonne, per permettere a tutti noi di riassaporare i veri sapori dell'infanzia.
Produce, come le chiama lei, marmellate di frutti antichi e dimenticati rigorosamente con zucchero di canna bio, ma non solo. Dalla sua cucina escono anche meravigliosi pesti e sott'olio, il tutto seguendo il naturale ritmo della natura e delle stagioni.
La voglia di sperimentare è un'altra caratteristica dell'azienda che non smette di sorprenderci con ricette che sembrano uscite dalle favole... e non manca un pizzico di magia!
Il colore delle confetture e delle conserve è quello vero, naturale, della frutta e della verdura, senza coloranti e senza altri additivi; le composte sono morbide e soavi e lasciano in bocca la sensazione e il gusto pieno del frutto o dell'ortaggio che stiamo gustando.

0

SU