Ketchup arancione

Ketchup arancione

da Nonno Andrea

6,50

Ketchup a base di zucca, finocchio e porro

Bottiglia in vetro da 200 g

 

Scopri come funziona foodaloo.it
Quantità

Recensito da

Tunia

La Curiosa

Ho utilizzato questo ketchup ovunque: sulla tartare di Chianina, sui burger vegetariani a base di legumi, negli hamburger per i pic-nic estivi… la sua dolcezza e delicatezza accompagna in modo davvero perfetto quei piatti che hanno bisogno solo di una piccola "spinta di sapore" per essere al top.
COD: NNNTV011259 Categorie: ,

I ketchup di Nonno Andrea nascono dalla ricerca di ispirazione per ricette creative, sane e divertenti da realizzare con le verdure di coltivazione propria e dalla collaborazione con lo chef vegano ed esperto di cucina naturale Martino Beria. Sono preparati a bassa temperatura in cottura sottovuoto, con l’utilizzo di tanti tipi di verdure certificate Biodiversity Friend e con l’aggiunta di ingredienti di qualità.

Questo ketchup dal colore della zucca è una salsa cremosa e vellutata, ha un sapore dolce con note speziate, lievemente piccante e agrodolce.

Formato

Bottiglia in vetro da 200 g

Reperibilità

Tempo di preparazione

,

Ingredienti in etichetta

Zucca, finocchio, aceto di mele*, porro, zucchero di canna*, sale integrale, aglio, zenzero, peperoncino piccante, spezie (*da agricoltura biologica)

Avvertenze

Il prodotto è stato lavorato in un laboratorio che utilizza anche frutta a guscio, sedano e prodotti a base di sedano, senape e prodotti a base di senape, semi di sesamo e prodotti a base di semi di sesamo, anidride solforosa e solfiti in concentrazioni superiori a 10 mg/kg o 10 mg/l espressi come SO2

Note

Valori nutrizionali medi per 100 g

Energia 268 kJ/64 kcal
Grassi 0,0 g
di cui acidi grassi saturi 0,0 g
Carboidrati 14,0 g
di cui zuccheri 13,0 g
Proteine 1,5 g
Sale 1,900 g

Tempo di conservazione

Se conservato nella confezione originale chiusa, in luogo fresco (max 20 °C) e al riparo dalla luce diretta, il prodotto si conserva inalterato per 18 mesi dalla data di produzione

Modalità di conservazione

Conservare in luogo fresco e al riparo dalla luce diretta; una volta aperto conservare in frigorifero e consumare entro pochi giorni

Abbinamenti consigliati

Con il suo sapore delicato ed equilibrato, il ketchup arancione accompagna benissimo i piatti semplici come le patatine fritte, le verdure pastellate o le polpettine di carne o verdura; è ideale gustato con pesce bollito o grigliato, o semplicemente usato come salsa di accompagnamento per antipasti e panini

Consigli di degustazione

Si consiglia di consumarla a temperatura ambiente
o di frigorifero

Certificazioni

Regione

Recensioni dei clienti
0
Valutazioni 0
5 Stella
0%
4 Stella
0%
3 Stella
0%
2 Stella
0%
1 Stella
0%
Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Scrivi una recensione del cliente

Puoi essere il primo a commentare “Ketchup arancione”

Nonno Andrea

Prima di arrivare all’azienda agricola dove avrei incontrato il titolare Paolo Manzan, ero un po’ sgomenta. Provenendo dal Chianti fiorentino, dalle sue colline fatte di vigneti, olivi e cipressi illuminati dal sole, tutto quel freddo umido e quella nebbia che mi avvolgevano (era novembre) mi facevano pensare con desolazione che quella terra era un po’ sfortunata. Ma mi sbagliavo. L’azienda comparve, nella forma del suo punto vendita illuminato, accogliente, caldo e festosamente affollato, come una lanterna nel bianco del paesaggio, e una volta entrata capii che quella grandissima varietà di prodotti dal design elegante, che coloravano gli scaffali, dalle conserve alla verdura fresca, erano il frutto del lavoro appassionato di quella terra: una sfida che il signor Manzan, circondato da giovani competenti e volenterosi, conduce con passione, competenza e grande rispetto dell’ambiente.
L’azienda agricola Nonno Andrea nasce 25 anni fa nella fertile e prosperosa pianura trevigiana, situata tra il Montello e il fiume Piave, e porta avanti con passione la coltivazione di orti e frutteti, con l’obiettivo di renderli rigogliosi ma soprattutto sani. È una sfida continua con i terreni sassosi che rendono ardua l’irrigazione ma che donano proprietà minerali alle coltivazioni, rendendole particolarmente saporite.

0

SU