Crema di nocciola allo zafferano e latte d’asina

Crema di nocciola allo zafferano e latte d’asina

da Safranum

11,0015,50

Crema spalmabile alla nocciola con latte d’asina e zafferano

Disponibile in due formati

Scopri come funziona foodaloo.it
Svuota
Quantità

Recensito da

Filippo

L'ambasciatore

Crema di nocciole piemontesi, zucchero di canna, prezioso latte d'asina e, immancabilmente, zafferano! Questa crema artigianale spalmabile è un prodotto da veri amanti del cioccolato, impreziosita dal latte d'asina la rende estremamente cremosa! La materia prima che prevale è la pasta di nocciole e come in tutti i prodotti a base di cacao lo zafferano si fa sentire sul finale così da renderla un prodotto unico nel suo genere. Gustata in purezza, o meglio ancora insieme ai biscotti Safranum, è un piacevole momento tutto per noi che non possiamo negarci! L'olio di nocciole che potrebbe naturalmente affiorare sulla superficie del prodotto è dovuto all'artigianalità della preparazione. È sufficiente rimescolare prima di servire.
COD: N/A Categorie: ,

La crema Safranum è il risultato della collaborazione tra l’Azienda Safranum e il pasticcere Mattia Baldizzone, che ha saputo miscelare sapientemente le nocciole “Tonda gentile delle Langhe”, il cacao e lo zucchero di canna, sposandoli sapientemente con due prodotti dalle origini antiche e dalle proprietà e caratteristiche uniche: lo zafferano e il latte d’asina. Il latte d’asina era utilizzato da Cleopatra nei suoi rituali di bellezza, era considerato dai Romani una bevanda pregiata. Simile al latte materno, povero di grassi, ricco di omega 3 e sali minerali, il latte d’asina aiuta a combattere l’osteoporosi, favorendo la mineralizzazione delle ossa.
Ideale per una pausa golosa, per risvegliare il buonumore e per regalare soddisfazione anche ai palati più esigenti.

La Crema di nocciola allo zafferano e latte d’asina ha ottenuto un importante riconoscimento: il WineHunter Award ROSSO, un premio di eccellenza ed alta qualità assegnato annualmente a prodotti nazionali ed internazionali a seguito di un’attenta valutazione che garantisce al consumatore finale la qualità superiore del prodotto.

Reperibilità

Tempo di preparazione

Ingredienti

NOCCIOLE 55%, zucchero di canna, LATTE d'asina, cacao in polvere, zafferano

Allergeni

Latte, nocciole

Avvertenze

Può contenere tracce di cereali con glutine, uova, altra frutta a guscio

Valori nutrizionali medi per 100 g

Energia 2208 kJ/530 kcal
Grassi 33 g
di cui acidi grassi saturi 2,9 g
Carboidrati 43 g
di cui zuccheri 41 g
Proteine 11 g
Sale 0,1 g

Tempo di conservazione

12 mesi

Modalità di conservazione

Conservare preferibilmente ad una temperatura di 15/18 °C

Riconoscimenti

The WineHunter Award ROSSO 2020

Regione

Recensioni dei clienti
0
Valutazioni 0
5 Stella
0%
4 Stella
0%
3 Stella
0%
2 Stella
0%
1 Stella
0%
Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Scrivi una recensione del cliente

Puoi essere il primo a commentare “Crema di nocciola allo zafferano e latte d’asina”

Safranum

Se parliamo di Langhe parliamo di tartufo bianco e di pregiati vini.
Se parliamo di Monforte d'Alba allora diciamo soprattutto "Barolo". Ma queste terre sono anche custodi di un altro prezioso prodotto della terra. Nella mia costante ricerca dei migliori prodotti di eccellenza italiani ho ascoltato una voce nuova, guidato dall'affascinante colore e dal profumo intenso di un'antica e preziosissima spezia che ha letteralmente messo radici nel terreno di Langa, tra vigneti e noccioleti, grazie alla passione e al lavoro di Roberto e Furio, titolari dell'azienda agricola "Montagliato", che dal 2011 coltiva lo zafferano.
Ho accolto con entusiasmo il loro invito a trascorrere un pomeriggio nella loro azienda per conoscere l'appassionante lavoro che insieme ai loro collaboratori hanno iniziato con grande sacrificio e altrettanta determinazione qualche anno fa. Appena lasciato il grazioso paese di Monforte D'Alba quasi mi "perdo" tra le tortuose stradine secondarie che portano ad una piccola borgata, dove da un'invidiabile posizione che spazia a 360 gradi si ammira a perdita d'occhio un panorama mozzafiato. Nei terreni intorno all'azienda viene coltivato il prezioso bulbo dal cui fiore, dopo un lungo, minuzioso e paziente lavoro, vengono estratti i pistilli, che verranno poi sottoposti ad un'attenta essiccazione a temperatura ed umidità controllate. Abbiamo così finalmente il prodotto finito che sarà utilizzato tal quale prevalentemente per i piatti più raffinati. L'azienda inoltre utilizza i pistilli per la produzione di straordinari prodotti gastronomici di rara eccellenza, tra cui la crema di cioccolato alle nocciole con latte d'asina, i biscotti, il miele, la grappa...
La mia giornata presso l'azienda Montagliato si conclude con tante sensazioni e con il gusto ancora intriso di questa preziosa spezia che farà parte ormai del mio bagaglio di esperienze sensoriali! Ho compiuto un viaggio straordinario pur rimanendo nel mio amato Piemonte. Un percorso ed un'esperienza che vorrei condividere con tutti coloro che vorranno apprezzare gli straordinari prodotti di questa piccola azienda artigianale.

0

SU