Crema al tartufo bianchetto

Crema al tartufo bianchetto

da Mugello Tartufi

9,0011,00

Crema di grana padano e tartufo bianchetto
Disponibile in due formati

Scopri come funziona foodaloo.it
Svuota
Quantità

Recensito da

Simona

L’Esploratrice

Profumo intenso, crema dal gusto deciso da abbinare ad un primo piatto.

Crema nata come condimento per la pasta, basta scaldarla e aggiungere un paio di cucchiai di acqua di cottura.

È ottima anche per imbottire panini, in sostituzione della classica fetta di formaggio nell’hamburger, perfetta su crostini e sulla verdura.

Reperibilità

Tempo di preparazione

Ingredienti in etichetta

BURRO, farina di FRUMENTO, GRANA PADANO, PANNA, LATTE, tartufo Bianchetto (Tuber Albidum Vitt.), sale, acqua di tartufo, aromi, noce moscata

Allergeni

Frumento, latte e prodotti derivati

Tempo di conservazione

Dopo l'apertura conservare in frigo per non più di 7 giorni

Modalità di conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto

Abbinamenti consigliati

Per condire la pasta, per accompagnare le verdure o per preparare dei crostini

Ricette

Gnocchi alla crema di grana e tartufo
Far rosolare uno scalogno tritato con il burro aromatizzato al tartufo, aggiungere la crema al tartufo bianchetto e un po' di panna. Condire gli gnocchi con la salsa e una macinata di pepe nero, se si desidera rendere il piatto ancora più ricco si può aggiungere del tartufo grattugiato.

Regione

Recensioni dei clienti
0
Valutazioni 0
5 Stella
0%
4 Stella
0%
3 Stella
0%
2 Stella
0%
1 Stella
0%
Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Scrivi una recensione del cliente

Puoi essere il primo a commentare “Crema al tartufo bianchetto”

Mugello Tartufi

Mauro Poli, esperto cavatore, ha trasformato la sua passione in un'attività, o meglio, in una missione: divulgare la conoscenza del tartufo bianco (Tuber Magnum pico) ma anche delle altre varietà di tartufi rigorosamente della sua zona. Mauro tiene molto alla valorizzazione dei prodotti della sua terra, il Mugello, e cerca in ogni modo di divulgarne le qualità. Cerca personalmente i tartufi e per la sua produzione ne acquista sempre e solo da cavatori locali, partecipa a numerose fiere specializzate dove oltre ai suoi prodotti propone anche lo street food sempre al prezioso aroma. Nel suo progetto ha coinvolto la figlia Eleonora alla quale ha trasmesso la passione, insieme collaborano alla diffusione dei prodotti e alla creazione di nuovi abbinamenti e proposte.
I prodotti spaziano dall'offerta più tradizionale, come il burro al tartufo o il tartufo in salamoia, a preparazioni molto sfiziose da gustare spalmate su crostini, come sughi per la pasta o per accompagnare carni e verdure.

0

SU