fbpx
Fresh Pecorino di Pienza

Fresh Pecorino di Pienza

by Armellini Pienza

10,0018,00

Formaggio di latte ovino fresco
Full and half wheels available

Find out how foodaloo.it works
Clear
Quantity

See also other Armellini Pienza products

Pecorino di Pienza fresco

Reviewed by

Elena

The foodblogger

Il classico cacio dalla pasta morbida e candida, delicato e profumato. Sa di latte fresco, va mangiato a morsi, ma se saprete resistere potrete usarlo per qualsiasi preparazione: a crudo con il pane fresco, fuso su un crostino caldo o a cubetti in una pasta o un risotto al tartufo e, perché no, sulla pizza.

Pecorino prodotto unicamente con il latte delle pecore dell’azienda agricola Armellini Pienza. Questa azienda alleva circa 700 pecore, coltiva 200 ettari di terra, che destina in parte a pascolo per le pecore stesse, e trasforma esclusivamente il proprio latte nel caseificio.
Ogni pecora viene munta due volte al giorno per circa 9 mesi l’anno con una mungitrice elettrica che dà garanzie di igienicità. Il latte finisce direttamente in un refrigeratore e trasportato al caseificio aziendale per la lavorazione. Nelle vasche di coagulazione viene aggiunto il caglio che trasforma il latte da liquido a solido, la cosiddetta curd. Quest’ultima viene rotta manualmente con un apposito attrezzo, lo spino, finché i grumi raggiungono la dimensione di una nocciola (per il formaggio a pasta tenera) o di un seme di mais (per quello a pasta semidura). Dopo la rottura il composto così ottenuto viene messo in appositi stampi che gli danno la forma caratteristica e che facilitano l’eliminazione del siero.
The mass becomes compact and takes on the definitive size of the cheese; after about 24 hours the wheel is sprinkled with salt and then placed on thick boards of seasoned fir where the seasoning takes place.
Il pecorino fresco si consuma dopo 15/20 giorni dalla produzione.
La crosta, di colore tra il bianco ed il giallo, è leggermente abbucciata mentre la pasta si presenta di colore bianco paglierino, burrosa e con sapore di latte, panna e fermenti.

Availability

Preparation time

Ingredients on the label

LATTE di pecora pastorizzato, sale, fermenti lattici, caglio. Trattato in superficie con conservante E235 – E202

Allergens

Milk

Warnings

Inedible rind

Note

Average nutritional values per 100 g

Energia 1455 kJ/348 kcal
Fat 30 g
of which saturated fatty acids 14 g
Carbohydrates 0.1 g
of which sugars 0.1 g
Protein 21 g
Salt 1 g

Method of conservation

Store at a temperature of + 2 / + 4 ° C

Shipment

Shipments of perishable products, which need to be stored at a controlled temperature, are made on Mondays, Tuesdays and Wednesdays. For orders placed from Thursday to Sunday, the shipment will take place in the following week, in order to avoid stocks on Saturday and Sunday and the consequent risk of alteration of the food.

region

Armellini Pienza

Un'azienda che vive e cresce all'interno del parco della Val d'Orcia, riconosciuto patrimonio UNESCO, si presenta con un bel biglietto da visita. Tutto inizia nel 1968, quando Battista Mulas si trasferisce dalla Sardegna in Val d'Orcia alla ricerca di pascoli per le sue pecore. A Pienza trova un luogo vocato, un territorio ricco di storia e cultura casearia, il posto ideale per condurre la sua attività. Dopo di lui continueranno i figli, che ne 1989 aprono il Caseificio "Verdi Pascoli" a San Polo, ristrutturando un vecchio podere. La famiglia si allarga e un genero di Battista, Ernello Armellini, entra in azienda. Qui oggi viene prodotto il pregiato Pecorino ("Cacio") di Pienza seguendo il metodo imposto dalla tradizione secolare del territorio pientino, grazie alle circa 700 pecore di proprietà allevate nel comune di Pienza. I caci vengono lavorati con diverse stagionature e metodi e, accanto al classico pecorino fresco o stagionato, troviamo il pecorino affinato in fossa o in foglia di noce, così da offrire il giusto prodotto per ogni palato.
Non solo pecorino
L'amore che lega Ernello Armellini alla Val d'Orcia e ai suoi frutti lo ha portato a dedicarsi anche alla coltivazione dell'olivo. Ernello cura personalmente infatti 1200 alberi di olivo delle tipiche varietà toscane (leccino, moraiolo, frantoio e pendolino) dai quali ricava l'olio extra vergine di oliva biologico. La lavorazione artigianale e l'estrazione a freddo dell'olio garantiscono la massima qualità. In questo modo inoltre sono preservati tutti i profumi, i sapori e le preziosissime caratteristiche organolettiche dell'olio extra vergine di oliva.

0

TOP

en_GB